Posizione attuale: Home -  Scarpe Timberland Uomo Estate 2014 e quantificare le caratteristiche dinamiche in

Scarpe Timberland Uomo Estate 2014 e quantificare le caratteristiche dinamiche in

Scarpe Timberland Uomo Estate 2014

Punti caldi biologiche nel mare sono probabilmente creato da processi fisici e avere firme oceanografiche distinti. Predatori marini, tra cui grandi pesci pelagici, mammiferi marini, uccelli marini, e le navi da pesca, riconosco che prede si riuniscono a fronti oceanici, vortici, e altre caratteristiche fisiche. Qui usiamo osservazioni di remote sensing da più piattaforme satellitari per caratterizzare i processi fisici oceanografici in quattro regioni del Pacifico occidentale che sono riconosciuti come punti caldi biologici. Usiamo i dati del centro nord del Pacifico, nord-est tropicale del Pacifico, la California corrente del sistema, e le isole Galapagos per identificare e quantificare le caratteristiche dinamiche in termini di scala spaziale, grado di persistenza o di reiterazione, meccanismo di forzatura, e l'impatto biologico. I tempi dominanti di questi Scarpe Timberland Uomo Estate 2014 processi variano da interannuali (interazioni delle onde di Rossby nel centro di North Pacific) a annuale (intensificazione primavera-estate dei venti Alongshore in California corrente del sistema, eventi inverno vento deflusso attraverso le lacune di montagna nel nord-est del Pacifico tropicale), a intrastagionale (ad alta frequenza onde equatoriali a Galápagos). Satellitare di monitoraggio oceanografico, in combinazione con i dati di grandi esperimenti di marcatura elettronica, può essere utilizzato per effettuare un censimento dei punti caldi biologici, per capire i cambiamenti comportamentali e interazioni tra le specie all'interno di punti caldi, e per differenziare gli habitat pelagici preferiti di specie diverse. L'individuazione e il monitoraggio dei punti caldi biologici possono costituire Scarpe Timberland Uomo Estate 2014 un approccio efficace per la conservazione marina e gestione delle risorse.
0 Commenti


Parlare la vostra mente