Posizione attuale: Home -  Timberland Pro Italia Questo suggerisce che almeno alcune di

Timberland Pro Italia Questo suggerisce che almeno alcune di

Timberland Pro Italia

Lo scopo di questo studio era quello di esaminare l'impatto di tipo emulsionante sui cambiamenti microstrutturali che si verificano a emulsionato lipidi che passano attraverso un sistema gastrointestinale modello. Gocce lipidiche inizialmente ricoperte da diversi tipi di emulsionanti (lecitina, Tween 20, proteine ​​del Timberland Milano siero isolate e caseinato di sodio) sono stati preparati utilizzando un frullatore ad alta velocità. I lipidi emulsionati sono stati poi fatti passare attraverso un modello in vitro di digestione che simulava la composizione (pH, minerali, componenti tensioattivi ed enzimi) della bocca, stomaco e intestino piccoli succhi di Timberland Pro Italia frutta. Il cambiamento nella struttura e le proprietà delle goccioline lipidiche sono stati monitorati mediante scansione laser confocale microscopia a fluorescenza, microscopia ottica convenzionale, light scattering e micro-elettroforesi. In generale, c'è stata una diminuzione del diametro medio delle gocce (d32) le goccioline spostati da bocca a stomaco nell'intestino tenue. La carica elettrica delle goccioline stabilizzati con lecitina, Tween 20 e caseinato di sodio è risultato negativo in tutto il sistema modello GI, mentre quelli stabilizzati da proteine ​​del siero sono risultati positivi nello stomaco. Questo suggerisce che almeno alcune di queste proteine ​​globulari rimasto attaccato alle superfici gocciolina. I dati sono stati interpretati in termini di adsorbimento competitivo di sali fosfolipidi / biliari con gli emulsionanti adsorbiti, così come la digestione enzimatica delle proteine ​​e lipidi. Questi risultati migliorano la nostra comprensione dei cambiamenti fisico-chimiche e strutturali che si possono verificare a emulsionato lipidi all'interno del tratto gastrointestinale, che possono avere importanti conseguenze per la progettazione di alimenti funzionali che alterano la biodisponibilità dei lipidi. Tuttavia, ci sono state differenze apprezzabili tra il comportamento delle emulsioni all'interno del modello in vitro utilizzati in questo studio e letteratura segnalazioni del loro comportamento all'interno di studi in vivo, che mette in evidenza la necessità di una più realistica nei modelli di digestione in vitro.
0 Commenti


Parlare la vostra mente