Posizione attuale: Home -  Timberland Pro Roma di solidi totali Inoltre sotto campioni di

Timberland Pro Roma di solidi totali Inoltre sotto campioni di

Timberland Pro Roma

Abbiamo determinato gli effetti del materiale normalizzazione, contenuto proteico, e pH sulla stabilità termica di latte ricostituito a base di basso calore (LH) e medio-calore (MH) latte in polvere senza grassi (NDM). Basso calore e MH NDM sono stati standardizzati verso il basso dal 35,5% al ​​34, 32, e il 30% di proteine ​​tramite l'aggiunta di lattosio in polvere commestibile (ELP) o permeato in polvere (PP) di latte scremato ultrafiltrazione. Queste polveri sono stati chiamati standardizzati latte in polvere scremato (SSMP). L'LH e MH NDM Scarpe Timberland Scontate e SSMP sono stati ricostituiti al 9% di solidi totali. Inoltre, sotto-campioni di NDM ricostituito e campioni SSMP sono stati messi da parte per misurare la stabilità al calore in nativo (non rettificati) pH, e il resto sono stati adeguati a pH 6,3-7,0. Stabilità al calore è definito come il tempo di coagulazione termico a 140 ° C della LH ricostituito o campioni MH NDM e SSMP. L'intero esperimento è stato replicato 3 volte a valori di pH non aggiustati e 2 volte a valori di pH regolati. Ad un pH non aggiustato, tipo di polvere, materiale normalizzazione, e di proteine ​​influenzato la stabilità termica dei campioni. Stabilità di calore per ricostituita LH NDM e SSMP era superiore ricostituito MH NDM e SSMP. In generale, è diminuita la stabilità al calore è stata osservata in LH ricostituita o MH SSMP come contenuto proteico è stato diminuito di standardizzazione. Tuttavia, l'aggiunta di ELP MH SSMP non ha Timberland Pro Roma modificato in modo significativo la sua stabilità al calore. Quando il pH è stato regolato a valori compresi tra 6,3 e 7,0, il tipo di polvere, materiale normalizzazione, e pH avuto un effetto significativo sulla stabilità al calore, mentre il contenuto proteico no. Massima stabilità al calore è stata osservata a pH 6.7 per entrambi i campioni LH NDM e SSMP ricostituiti, e a pH 6.6 per entrambi i campioni MH NDM e SSMP ricostituiti. Inoltre, per i campioni con pH regolato, maggiore stabilità al calore è stata osservata per ricostituita LH SSMP contenente PP rispetto al latte ricostituito da LH SSMP contenente ELP. Tuttavia, nessuna differenza statistica è stata osservata nella stabilità termica di latte ricostituito da campioni NDM MH e MH SSMP. Concludiamo che tipo di polvere (LH o MH) e l'effetto di materiale di standardizzazione (ELP o PP) può aiutare a spiegare le differenze di stabilità al calore. La differenza nella stabilità termica di tipo in polvere può essere associato con la differenza di pH di massima stabilità al calore e differenze di composizione del materiale di normalizzazione (PEL o PP).
0 Commenti


Parlare la vostra mente